Cerca nel sito: 
              Cerca nel sito

Ricerche di mercato dal 1988

Chi siamo
+ Chi, cosa, come

Ricerche di mercato
+ Approfondimento
+ Tecniche quantitative
+ Tecniche qualitative
+ Su clienti/PV
+ Product oriented
+ Interne all'azienda
+ Sull'immagine
 -  Sulla pubblicità
+ Motivazionali
+ Ricerche Monitor
+ Web research



Servizi elettorali
+ Supporto elettorale



Contatti

Post testing


Per misurare nel dettaglio gradimento, efficacia e ricordo delle campagne


Post advertising test

Questo genere di ricerca serve:

  • sia a determinare se la campagna ha raggiunto gli obbiettivi prefissati, che
  • come base di partenza per lo sviluppo creativo e media della campagna successiva.
  • Consentono, inoltre, un prezioso raffronto col passato, oltre a costituire una fotografia del presente e, di conseguenza, la base di partenza per il futuro.

I post-test vengono effettuati immediatamente dopo il termine della campagna: idealmente devono iniziare da due a sette giorni dopo la pubblicazione/messa in onda/messa in rete dell'ultimo annuncio.

Gli advertising post-test sono ricerche quantitative che misurano il gradimento, l'efficacia e, soprattutto, il ricordo delle campagne. Quando viene misurato esclusivamente il ricordo, come in genere avviene, il post-testing viene normalmente chiamato semplicemente "recall".

Sia per il gradimento che per il ricordo si ottengono degli indici, che vanno verificati sia con quelli ottenuti da altre società dello stesso settore merceologico (per le quali abbiamo già effettuato il test, ma che restano ovviamente anonime) che, soprattutto, con gli indici storici della società che ha commissionato il test. La società commissionatrice effettuerà poi, al proprio interno, valutazioni comparate a seconda del budget impegnato, per valutare la convenienza dell'investimento. Per quanto riguarda gli indici, questi restano validi in assoluto: esprimono il livello di ricordo (o anche di gradimento) raggiunto, non la convenienza economica.

Il ricordo è, però, anche strettamente connesso alla pressione pubblicitaria, generalmente espressa in "GRP" (Gross Rating Points), un indice della pressione pubblicitaria sul target: a richiesta forniamo, in collaborazione con l'ufficio o l'agenzia media del Cliente, anche elaborazioni incrociate con questi dati.

A lungo termine, ovviamente, le vendite o gli spostamenti di immagine, daranno comunque il loro verdetto sull'efficacia della campagna. Ma per questo occorrono molti mesi, a volte anni, e magari nel frattempo un'altra campagna pubblicitaria sarà partita. Le ricerche post campagna sono, nell'immediato, l'unica vera garanzia dell'efficacia dell'investimento pubblicitario effettuato: per valutare subito il passato e programmare adeguatamente e per tempo il futuro.


Data creazione: 28/10/2011 @ 14:12
Ultima modifica: 30/08/2018 @ 15:18
Pagina letta 13930 volte


Anteprima di stampa Anteprima di stampa     Stampa pagina Stampa pagina


Abbiamo lavorato per...


 

Selezione dei più conosciuti



Consulenza aziendale
+ Servizi di marketing
+ Web marketing
+ Consulenza pubblicitaria
+ Servizi di Coaching

Mystery Shopper

I miei rivenditori sono gentili? Competenti? Rispettano la politica-prezzi? Offrono i miei prodotti prima di quelli della concorrenza? E il posizio-namento sugli scaffali? A queste e altre domande rispondiamo dal 1988.
Pagina di approfondimento
Rete intervistatori.




Ricerca collaboratori
occasionali

1. Mystery Shopper e intervistatori faccia a faccia residenti in tutta Italia, anche nei piccoli centri.
2. Solo per residenti a Roma: intervistatori telefonici VERI madrelingua italiano, francese, tedesco, inglese o spagnolo.

Per saperne di più e proporre la vostra candidatura cliccate qui.


  Developed by Centromedia on GuppY Copyright© 1995-2019 by G. Grizzaffi - All rights reserved Images: Renjith Krishnan - FreeDigitalPhotos.net